Finalmente arriva anche in Italia la possibilità di pubblicizzare la propria Azienda su Twitter, tramite gli strumenti messi a disposizioni dal Social Network. Le potenzialità sono enormi, e si può scegliere tra diversi obiettivi.

Si parte dall’iscrizione e la creazione di una nuova campagna: https://ads.twitter.com/

Schermata 2014-09-04 alle 20.58.04

1. Decidi il tuo Obiettivo

  • Potete far crescere la vostra comunità attraverso un campagna che ha l’obiettivo di aumentare i Follower.

Schermata 2014-09-04 alle 21.17.13

  • Indirizzare le persone verso il vostro Sito Web per ottenere registrazioni o vendita di prodotti.

Schermata 2014-09-04 alle 21.17.05

  • Aumentare le installazioni della vostra Mobile App.
  • Raccogliere direttamente da twitter E-Mail (lead) delle persone interessate ad un offerta.

Schermata 2014-09-04 alle 21.16.12

2. Scrivi il tuo Tweet e/o Card

 

Adesso è il momento di scegliere cosa scrivere sul Tweet che verrà sponsorizzato, con in più la possibilità facoltativa (ma io direi necessaria per il buon risultato della campagna) di fare un Tweet Potenziato che appunto viene detto Card e che permette di aggiungere un’immagine, un pulsante e un link.

Schermata 2014-09-04 alle 21.29.42

3. Scegli il Target

Ci sono 4 diverse possibilità, si può scegliere l’utenza a cui viene mostrato il Tweet Sponsorizzato come segue:

  • in base alle parole chiavi ricercate (ricorda molto google adwords)
  • interessi e followers, ovvero potete scegliere come target i followers degli account più famosi (ad esempio tutti i follower di @craccocarlo) o utenti che sono interessati a certe categorie come (Business, Bellezza, Cibo e Bevande ecc…)
  • segmenti di pubblico personalizzato, se ad esempio volete fare Remarketing, ovvero comunicare con le persone che hanno già visitato il vostro sito web tramite tweet.
  • televisione ma non è abilitato in Italia.

Successivamente si potrà personalizzare la Posizione(Italia, Sicilia, Lombardia ecc..), Sesso e Lingua dell’utente target.

Avrete così una stima dei potenziali clienti che potete raggiungere.

Schermata 2014-09-04 alle 21.44.36

 

4. Imposta il Budget

Siamo quasi alla fine, non resta che fissare il Budget massimo Giornaliero, l’offerta massima per Click e il Tetto Massimo di spesa.

Più alto sarà l’offerta massima per click e più alta sarà la possibilità di raggiungere più utenti. Tweet vi consiglierà un offerta in funzione della concorrenza ed infine viene generato un grafico che vi permetterà di capire quanti utenti raggiungerete con la vostra offerta (Portata Stimata).

Funziona come un’asta automatica, dove vincerà l’offerta più alta. Per una spiegazione approfondita vi rimando alle Domande Frequenti sulle Offerte e Aste.

Schermata 2014-09-04 alle 21.47.34

TUTTO PRONTO PER PARTIRE VIA!!!!

Commenti Finali

Il mio consiglio è quello di iniziare con un budget ristretto e controllare i risultati, grazie agli strumenti di conversione messi a disposizione. Le statistiche della campagna vi aiuteranno a migliorare le vostre campagne.

Cercate di definire prima di tutto il vostro obiettivo, se vi interessa costruire una lista di email, inutile farli arrivare al vostro sito per farli iscrivere alla newsletter, sarebbe un passaggio in più per l’utente (e quindi uno spreco di soldi) dato che esiste lo strumento di generazione dei Lead direttamente su Twitter.